Trattamento Botox – Quando devo iniziare?

Ancora e ancora mi trovo di fronte alla questione di quando iniziare il trattamento Botox. Per fare questo, è necessario sapere come funziona Botox e come funziona: Iniettando il principio attivo, il muscolo circostante è “paralizzato”, il che significa che la pelle sopra di esso non può muoversi e quindi rimane liscia. Il rilassamento dei muscoli porta ad una riduzione della profondità delle rughe.

Nel caso di rughe preesistenti sulla fronte, sugli occhi o intorno alla bocca, il botoxen impedisce che queste diventino ancora più pronunciate.

Naturalmente, Botox può essere utilizzato “preventivamente” in modo che le rughe non si verifichino in primo luogo o che quelle esistenti non si rafforzano. Dal momento che la formazione di rughe naturali inizia solo intorno all’età di 30, non vedo alcuna necessità di trattamento prematuro in donne molto giovani. Le donne incinte dovrebbero astenersi dal farlo.

Molti pazienti hanno anche paura di iniettare Botox, in quanto è un agente nervino speciale. Come con molti altri agenti medici, dipende anche dalla concentrazione utilizzata. Questo è così basso con il trattamento Botox che non c’è motivo di preoccuparsi.

Botox altamente diluito è stato utilizzato in medicina fin dai primi anni 1980. Originariamente destinato, ad esempio, per i pazienti affetti da emicrania o per le persone con disturbi del movimento neurologico, ora è principalmente noto per il suo effetto antirughe.

L’effetto del trattamento Botox dura da tre a sei mesi.

This post is also available in: Tedesco